Clocks

Ulti Clocks content

Face FanBox or LikeBox



abbiamo pensato che potesse essere utile avere una vetrina delle "offerte" per poter richiedere materiale o altro 

 
SCIA - DIA - LEGGE 30 luglio 2010, n. 122 PDF Stampa E-mail
Scritto da Administrator   
Venerdì 20 Agosto 2010 15:40
Con la LEGGE 30 luglio 2010, n. 122 fatti salvi gli opportuni casi, previsti dalla stessa legge, si può sostituire la normale DIA con una più "semplice" SCIA in cui tutti i soggetti responsabili, attraverso lo strumento dell'autocertificazione e della conseguente assunzione di rischio, posso dare esecuzione a tutti i lavori, espressamente o comunque non vietati, indicati dal testo di legge
 
 
"Art. 19. - (Segnalazione certificata di inizio attivita' - Scia) -
1. Ogni atto di autorizzazione, licenza, concessione non costitutiva, permesso o nulla osta
comunque denominato, comprese le domande per le iscrizioni in albi o ruoli richieste per
l'esercizio di attività imprenditoriale, commerciale o artigianale il cui rilascio dipenda
esclusivamente dall'accertamento di requisiti e presupposti richiesti dalla legge o da atti
amministrativi a contenuto generale, e non sia previsto alcun limite o contingente complessivo o
specifici strumenti di programmazione settoriale per il rilascio degli atti stessi, è sostituito da una
segnalazione dell'interessato, con la sola esclusione dei casi in cui sussistano vincoli
ambientali, paesaggistici o culturali e degli atti rilasciati dalle amministrazioni preposte
alla difesa nazionale, alla pubblica sicurezza, all'immigrazione, all'asilo, alla cittadinanza,
all'amministrazione della giustizia, all'amministrazione delle finanze, ivi compresi gli atti
concernenti le reti di acquisizione del gettito, anche derivante dal gioco, nonchè di quelli
imposti dalla normativa comunitaria. La segnalazione è corredata dalle dichiarazioni sostitutive
di certificazioni e dell'atto di notorietà per quanto riguarda tutti gli stati, le qualità personali e i fatti
previsti negli articoli 46 e 47 del testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 28
dicembre 2000, n. 445, nonchè dalle attestazioni e asseverazioni di tecnici abilitati, ovvero
dalle dichiarazioni di conformità da parte dell'Agenzia delle imprese di cui all'articolo 38, comma
4, del decreto-legge 25 giugno 2008, n. 112, convertito, con modificazioni, dalla legge 6 agosto
2008, n. 133, relative alla sussistenza dei requisiti e dei presupposti di cui al primo periodo; tali
attestazioni e asseverazioni sono corredate dagli elaborati tecnici necessari per consentire le
verifiche di competenza dell'amministrazione. Nei casi in cui la legge prevede l'acquisizione di
pareri di organi o enti appositi, ovvero l'esecuzione di verifiche preventive, essi sono
comunque sostituiti dalle auto-certificazioni, attestazioni e asseverazioni o certificazioni di
cui al presente comma, salve le verifiche successive degli organi e delle amministrazioni
competenti.
2. L'attività oggetto della segnalazione può

 
Ultimo aggiornamento Martedì 12 Ottobre 2010 16:52
 

ads

 
 
Copyright © 2014 www.infoingegneria.com. Tutti i diritti riservati.
Joomla! è un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Joomla templates provided by Web Hosting Art
 
 
     
 
     
free counters TOP100-SOLAR Check Google Page Rank