Slideshow CK

    Piping
    studio di fattibilità
    Impianto Eolico
    impianto eolico - studio di fattibilità
    Fotovoltaico
    impianto da 90 kW - iter completo
    Fotovoltaico impianto innovativo
    impianto fotovoltaico Pp 12 kW - iter completo
    Impianto Eolico
    impianto eolico - iter completo
    Fotovoltaico
    impianto fotovoltaico Pp 5,88 kW - iter completo
    Fotovoltaico impianto innovativo
    impianto fotovoltaico Pp 5,88 kW - iter completo
    Impianto a Biomassa
    impianto a biomassa. iter completo, dallo studio di fattibilità alla realizzazione, comprensivo di iter L.R. 17/2000

    Classificazione Edifici

    Per la Certificazione energetica degli edifci, ora Attestazione di Prestazione Energetica, fondamentale risulta conoscere la classificazione dell'edificio stesso, tutto ciò avviene attraverso il D.P.R. 412/93 che raggruppa tutti gli edifici in una particolare lista che li caratterizza:
     
    Art. 3        (Classificazione generale degli edifici per categorie)   
    1. Gli edifici sono classificati in base alla loro destinazione d'uso nelle seguenti categorie: 
    E.1     Edifici adibiti a residenza e assimilabili: 
    E.1 (1) abitazioni adibite a residenza con carattere continuativo, quali  abitazioni civili e rurali, collegi, 
               conventi, case di pena, caserme; 
    E.1 (2) abitazioni adibite a residenza con occupazione saltuaria, quali case per vacanze, fine settimana 
               e simili; 
    E.1 (3) edifici adibiti ad albergo, pensione ed attività' similari; 
    E.2     Edifici adibiti a uffici e assimilabili: pubblici o privati, indipendenti o contigui a costruzioni adibite 
             anche ad attività industriali o artigianali, purchè siano da tali costruzioni scorporabili agli effetti 
             dell'isolamento termico; 
    E.3     Edifici adibiti a ospedali, cliniche o case di cura e assimilabili ivi compresi quelli adibiti a ricovero 
             o cura di minori o anziani nonchè le strutture protette per l'assistenza ed il recupero dei 
             tossico-dipendenti e di altri soggetti affidati a servizi sociali pubblici; 
    E.4     Edifici adibiti ad attività' ricreative, associative o di culto e assimilabili: 
    E.4 (1) quali cinema e teatri, sale di riunione per congressi; 
    E.4 (2) quali mostre, musei e biblioteche, luoghi di culto; 
    E.4 (3) quali bar, ristoranti, sale da ballo; 
    E.5    Edifici adibiti ad attività commerciali e assimilabili: quali negozi, magazzini di vendita all'ingrosso 
            o al minuto, supermercati, esposizioni; 
    E.6     Edifici adibiti ad attività sportive: 
    E.6 (1) piscine, saune e assimilabili; 
    E.6 (2) palestre e assimilabili; 
    E.6 (3) servizi di supporto alle attività sportive; 
    E.7     Edifici adibiti ad attività scolastiche a tutti i livelli e assimilabili; 
    E.8     Edifici adibiti ad attività industriali ed artigianali e assimilabili. 
     
    2. Qualora un edificio sia costituito da parti individuabili come appartenenti  a categorie diverse, le stesse 
          devono essere considerate separatamente e cioè ciascuna nella categoria che  le  compete.
     Fonte: DPR 412/93
     
     
    prima pubblicazione: Domenica 16 Marzo 2014 23:01

    Ads Elite

    ADS

    ShinyStat

    news

    Elettricità fatta in casa Volkswagen lancia la sfida
    Scritto da Administrator
    Martedì 15 Settembre 2009 09:17
    BERLINO - Dopo l'auto del popolo, ecco l'energia del popolo. La Volkswagen, il numero uno europeo e big global player mondiale dell'auto, l'azienda nata inventando col Maggiolino la vettura per tutti, si lancia a sorpresa nel mercato dell'energia con una trovata rivoluzionaria che in Germania secondo Der Spiegel già fa tremare i produttori tradizionali.

    Testo unico sulla sicurezza sul lavoro
    Scritto da Administrator
    Domenica 09 Agosto 2009 00:00
    con l'introduzione del Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81, conosciuto anche come Testo unico sulla sicurezza sul lavoro (TUSL), si sono volute organizzare, riformare, abrogare ed armonizzare le numerose precedenti normative in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro.

    Fotovoltaico - il nuovo conto energia
    Scritto da Administrator
    Domenica 09 Agosto 2009 00:00
    Per incentivare l'uso delle fonti rinnovabili, ed in particolar modo il fotovoltaico, in Italia è stato introdotto il conto energia, che permette di usufruire di tariffe agevolate per l'installazione e quindi la produzione di energia elettrica da fonte solare

    Efficienza energetica
    Scritto da Administrator
    Domenica 09 Agosto 2009 00:00
    Il costante aumento di consumi energetici ed il sempre continuo crescere dei costi dei combustibili solidi, prevalentemente per natura speculativa, come i fatti degli ultimi giorni dimostrano, ha spinto i diversi governi che si sono susseguiti negli ultimi anni a indirizzare le scelte costruttive sia per il nuovo che per le ristrutturazioni, verso un criterio di risparmi energetico.

    © 2019 infoingegneria.com. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper - a special thank you to
    Free counters!