Slideshow CK

    Piping
    piping
    Eolic2
    eolic2
    FV1
    fv1
    FV2
    fv2
    Eolic2
    eolic2
    FV3
    fv3
    FV4
    fv4
    Biomass Plant
    biomass plant

    Patto dei Sindaci

    Il Patto dei Sindaci è il principale movimento europeo che vede coinvolte le autorità locali e regionali impegnate ad aumentare l’efficienza energetica e l’utilizzo di fonti energetiche rinnovabili nei loro territori. Attraverso il loro impegno i firmatari del Patto intendono raggiungere e superare l’obiettivo europeo di riduzione del 20% delle emissioni di CO2 entro il 2020.
     
    il sito ufficiale link
     
     
    fonte: sito ufficiale - patto dei sindaci
     
    esiste anche una campagna italiana per poter promuovere i valori e le idee del patto dei sindaci, nel cui sito è possibile recuperare diverse pubblicazioni per meglio capire e comprendere il patto e come poter aderire e tener fede agli impegni presi
     
    in sintesi, i punti salienti sono:
     
    Presentare l’iniziativa del Patto dei Sindaci al Consiglio comunale;
    Garantire che una decisione formale di adesione al Patto sia adottata dal Consiglio mediante delibera ufficiale;
    Compilare su Internet il modulo di adesione al Patto dei Sindaci, verrà poi creato automaticamente il formato pdf dello stesso;
    Dotare il Sindaco, o un rappresentante del Consiglio comunale con gli stessi poteri, del potere di firma del modulo di adesione;
    Annotare le fasi successive del processo d’adesione, esse verranno descritte in un’e-mail di conferma inviata al Consiglio comunale;
    L’Ufficio del Patto dei Sindaci informerà la Commissione della vostra decisione di aderire all’iniziativa, la procedura di adesione ufficiale inizierà non appena riceveranno il modulo d’adesione debitamente firmato.
                             
    • redazione piano energetico
    individuare gli obiettivi: Promuovere sviluppo sostenibile e sviluppo economico del territorio, nel settore delle energie rinnovabili, efficienza energetica  e  risparmio energetico
    scelta delle strategie: Promuovere la riduzione dei costi energetici, attraverso  l‟efficienza energetica e il risparmio; Promuovere le conoscenze e le competenze tecniche; Investimenti pubblici e privati sul territorio per la produzione di energia rinnovabile da diversa fonte
    azioni e analisi sulle criticità: illuminazione pubblica; settore idrico; depurazione;-edilizia sostenibile; riscaldamento; climatizzazione; rifasamenti; contratti 
     
    • azioni
    Formazione per: tecnici, professionisti, imprese; Seminari informativi e workshop per sensibilizzare le coscienze locali; aumento e sviluppo delle FER (fonti energetiche rinnovabili)
    -energia solare fotovoltaica e  termica
    -energia eolica
    -energia da biogas
    -olio vegetale (biodiesel)
    -energia geotermica
     Diffondere le best practices. Creare un alto livello di consapevolezza pubblica. Sicurezza approvvigionamento.
    • individuazione dei fondi

     

    prima pubblicazione: Sabato 29 Ottobre 2011 20:32

    Ads Elite

    Donate Elite

    Vuoi sostenere il nostro impegno? Puoi offrirci un caffè. Grazie per la tua donazione



    ADS

    ShinyStat

    news

    Elettricità fatta in casa Volkswagen lancia la sfida
    Scritto da Administrator
    Martedì 15 Settembre 2009 09:17
    BERLINO - Dopo l'auto del popolo, ecco l'energia del popolo. La Volkswagen, il numero uno europeo e big global player mondiale dell'auto, l'azienda nata inventando col Maggiolino la vettura per tutti, si lancia a sorpresa nel mercato dell'energia con una trovata rivoluzionaria, che in Germania secondo Der Spiegel già fa tremare i produttori tradizionali.

    Testo unico sulla sicurezza sul lavoro
    Scritto da Administrator
    Domenica 09 Agosto 2009 00:00
    con l'introduzione del Decreto legislativo 9 aprile 2008, n. 81 conosciuto anche come Testo unico sulla sicurezza sul lavoro (TUSL) si sono volute organizzare, riformare, abrogare ed armonizzare numerose precedenti normative in materia di sicurezza e salute sui luoghi di lavoro.

    fotovoltaico - il nuovo conto energia
    Scritto da Administrator
    Domenica 09 Agosto 2009 00:00
    per incentivare l'uso delle fonti rinnovabili, ed in particolar modo il fotovoltaico, in italia è stato introdotto il conto energia, che permette di usufruire di tariffe agevolate per l'installazione e quindi la produzione di energia elettrica da fonte solare

    efficienza energetica
    Scritto da Administrator
    Domenica 09 Agosto 2009 00:00
    il costante aumento di consumi energetici ed il sempre continuo crescere dei costi dei combustibili solidi, prevalentemente per natura speculativa, come i fatti degli ultimi giorni dimostrano, ha spinto i diversi governi che si sono susseguiti negli ultimi anni a indirizzare le scelte costruttive, sia per il nuovo che per le ristrutturazioni verso un criterio di risparmi energetico.

    © 2018 infoingegneria.com. All Rights Reserved. Designed By JoomShaper - a special thank you to
    Free counters!